Logo Mail Logo Facebook Logo Twitter

ViceVersa Italiano-Francese 9-16 aprile 2024

[ATTENZIONE: Il termine per presentare le candidature è stato prorogato al 22 gennaio 2024!]

Sono aperte le candidature per la VI edizione del ViceVersa italiano-francese, in programma da martedì 9 a martedì 16 aprile 2024.

L’atelier si svolgerà – come già una volta in passato – presso il Collège international des traducteurs littéraires (CITL) di Arles. L’iniziativa, organizzata in questa occasione da ATLAS, è frutto, tra gli altri, della collaborazione con Casa dei Traduttori Looren, Pro Helvetia e il Centre de traduction littéraire de Lausanne.
Moderano Lise Chapuis e Luciana Cisbani.

La formula ViceVersa consiste in una settimana residenziale e intensiva di lavoro alla pari (no docenti-discenti) in cui si discutono e approfondiscono collettivamente le problematiche poste da testi editoriali di qualunque genere, purché inediti e in corso di traduzione.

Possono candidarsi professioniste e professionisti con almeno un titolo già pubblicato. I partecipanti sono 12 (6 madrelingua italiani + 6 madrelingua francesi) e la scadenza per presentare domanda è il 15 gennaio 2024.
Per candidarsi e per ogni altra informazione si veda il bando in francese oppure in italiano.
Le candidature vanno inviate a Ameline Habib ameline.habib@atlas-citl.org e, in copia, a Luciana Cisbani ellecisbani@libero.it e Lise Chapuis lise.chapuis@orange.fr

AI, ICWA e Strade: Comunicato sull’Intelligenza Artificiale generativa

In uno scenario in cui da più parti si evidenzia quanto sia cruciale – in termini di diritti umani, equità sociale, sviluppo culturale, tutela della creatività e libertà della scienza e delle arti – vincere le sfide poste dall’IA, affinché essa serva l’umanità, anziché asservirla, la recente presa di posizione dei Governi italiano, francese e tedesco per l’autoregolamentazione delle imprese di IA rischia di frenare il processo legislativo comunitario avviato a tutela di consumatori e attori dell’industria culturale e dimostra la rinuncia a farsene carico a livello nazionale. AI, ICWA e STRADE si uniscono alla preoccupazione espressa dalle associazioni di autrici e autori europee, francesi e tedesche, nonché all’appello formulato dal comparto culturale italiano.
A continuazione del percorso unitario inaugurato a Più Libri Più Liberi 2022 con il lancio del Manifesto sul diritto d’autore a tre firme, AI, ICWA e STRADE prendono posizione sull’intelligenza artificiale generativa e sul suo rapporto con il lavoro in diritto d’autore, in rappresentanza e a sostegno di chi svolge mansioni autoriali nella filiera editoriale.

Il comunicato è disponibile qui.

Traduttor&ditori a Roma – Colloqui alla Casa delle Traduzioni – 1 febbraio 2012

pubblicato il in Eventi

Il Sindacato dei Traduttori Editoriali STRADE organizza per il mese di febbraio presso la Casa delle Traduzioni un ciclo di cinque incontri dal titolo “Traduttor&ditori a Roma“. (continua a leggere…)

Intervista alla socia Silvia Cosimini, Premio nazionale per la traduzione 2011

pubblicato il in Rassegna Stampa del 2012

Dori Agrosì, responsabile di N.d.T. La Nota del Traduttore, intervista la socia di STRADE Silvia Cosimini, traduttrice dall’islandese e vincitrice del Premio speciale nell’ambito dei Premi nazionali per la traduzione 2011 assegnati dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
Articolo

cerca nel sito


Strade è sezione di

Logo CGIL SLC

Strade è membro di

Logo Consulta del Lavoro professionale CGIL
Logo CEATL

Strade su Facebook

StradeLab è partner del