Logo Mail Logo Facebook Logo Twitter

Il nuovo vademecum legale-fiscale

Dopo la presentazione al Salone del libro di Torino è ora disponibile il nuovo vademecum di Strade.

Si tratta della terza edizione. Le coautrici sono le nostre Elisa Comito, Sandra Biondo e Giovanna Scocchera. Impaginazione a cura di Sylvia Buonamassa.

Tra i nuovi contenuti, una versione aggiornata del contratto modello di edizione di traduzione scaricabile in pdf da questa pagina.

Ulteriori informazioni e modalità di acquisto.

Lutto per Luca Serianni

Apprendiamo con enorme tristezza della scomparsa, in seguito al grave incidente occorsogli pochi giorni fa, di Luca Serianni, eccelso linguista, professore emerito di Storia della lingua italiana presso l’università La Sapienza di Roma, socio dell’Accademia della Crusca e dell’Accademia Nazionale dei Lincei, nonché direttore delle riviste “Studi linguistici italiani” e “Studi di lessicografia italiana” e autore della famosa “Grammatica italiana” che per noi traduttrici e traduttori ha rappresentato, e continuerà a rappresentare, un riferimento imprescindibile da tenere sempre a portata di mano.

Il professor Luca Serianni era anche, sentiamo di poter dire, un amico di Strade. Nel giugno del 2021 fu nostro ospite virtuale all’interno del seminario annuale dedicato a iscritte e iscritti e, in tale occasione, ci deliziò con un interessantissimo intervento dal titolo “I registri dell’italiano”. Abbiamo inoltre firmato un appello congiunto sulle norme redazionali.

Lo ricordiamo con infinita gratitudine per il lavoro svolto nel corso della sua onorata carriera, che illuminerà le vie della scrittura a molte e molti di noi ancora a lungo, e con la promessa di portare avanti la nostra mozione congiunta su una riforma condivisa delle norme redazionali (trovate il comunicato nella seconda immagine).

Ci stringiamo nel lutto alla famiglia e a chi gli era vicino, porgendo le nostre più sincere condoglianze a nome di Strade tutta.

Grazie di tutto, professore, che la terra le sia lieve.

Le traduttrici e i traduttori di Strade

Il nuovo Vademecum esordisce al SalTo

pubblicato il in Comunicati 2022, Incontri, Iniziative sindacali, Libri, News, Normativa

Sabato 21 maggio 2022, alle 13.45, Strade presenterà la terza edizione del Vademecum legale e fiscale per traduttori editoriali al Salone del libro di Torino, nell’ambito del programma professionale L’Autore Invisibile, a cura di Ilide Carmignani, come sempre ricco di incontri preziosi per chi fa della traduzione letteraria il proprio mestiere.
Elisa Comito, coordinatrice del servizio di consulenza contrattuale di Strade, presenterà la nuova edizione del Vademecum aggiornata con gli ultimi sviluppi della normativa italiana ed europea e arricchita di capitoli nuovi su aspetti importanti del lavoro dei traduttori editoriali come le conseguenze dell’evoluzione normativa sui contratti e i compensi, le linee guida sui contratti equi a livello europeo, la gestione dei diritti d’autore alla scadenza dei contratti di traduzione, la revisione editoriale della traduzione e i diritti del revisore. Anche la parte fiscale del Vademecum è stata aggiornata e integrata.

Qui il programma completo dell’Autore Invisibile 2022.

Summer school di traduzione letteraria a Palermo

pubblicato il in Formazione, News

Dopo il successo della prima edizione, StradeLab torna a organizzare una Summer School di traduzione letteraria a Palermo, in collaborazione con il Dipartimento di scienze umanistiche dell’Università di Palermo e il festival Una Marina di libri. La scuola estiva si svolgerà in presenza a Palermo dal 6 al 13 giugno 2022 e la scadenza entro cui candidarsi è il 15 maggio 2022.

Il bando e il modulo si possono scaricare a questo link: Summer School in Traduzione Letteraria.

Oltre a un seminario trasversale a cura di Stradelab sugli strumenti utili per intraprendere con consapevolezza la professione della traduzione editoriale, sono previsti laboratori di traduzione da inglese, tedesco, francese, spagnolo, cinese, russo e arabo. Il corpo docente è costituito da Loredana Serratore, Alfonso Geraci, Caterina Pastura, Marina Pugliano, Barbara Teresi, Rosa Lombardi, Elisa Baglioni, Eva Valvo, Chen Ying, Simona Bertacco.

Giornata mondiale del diritto d’autore 2022

pubblicato il in Libri, News

Anche quest’anno Strade celebra il 23 aprile, Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, con un’iniziativa tesa a ricordare come dietro a ogni libro ci sia il lavoro di molte persone, ognuna con una sua professionalità. Tra queste ci sono ovviamente anche i traduttori editoriali.

Ringraziamo le colleghe e i colleghi che ci hanno inviato una foto per realizzare il collage sottostante:

Loredana Serratore, Daniela Desperati, Serena Bianchi, Angelica Perrini, Leah Janeczko, Roberta Cattaneo, Anna Vivaldi, Maria Bastanzetti, Sara Lurago, Antonia Mattiello, Annalisa Di Liddo, Sandra Biondo, Denise Silvestri, Ginevra Massari, Serena Tarascio, Giuseppe Iacobaci.

Il testo della foto recita:

Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore. Strade ricorda che i traduttori editoriali sono autori e hanno diritto a contratti equi e compensi adeguati e proporzionati al valore dei diritti concessi agli editori.

Lo afferma anche la recente Direttiva UE sul diritto d’autore nel mercato unico digitale: Titolo IV, Capo 3, Art. 18: diritto a una remunerazione adeguata e proporzionata. Art. 19: obbligo di trasparenza degli editori sui profitti.

cerca nel sito


Strade è sezione di

Logo CGIL SLC

Strade è membro di

Logo Consulta del Lavoro professionale CGIL
Logo CEATL

Strade su Facebook

StradeLab è partner del