Logo Mail Logo Facebook Logo Twitter

Le nuove linee guida per contratti equi del CEATL

Alla sezione “In Europa” del menu di navigazione trovate alcune importanti risorse:

  • l’Esalogo delle buone prassi, anno 2011;
  • le nuove linee guida per contratti di traduzione equi (maggio 2018), in inglese e nella versione italiana tradotta dalla nostra Marina Rullo;
  • in appendice alle linee guida, un approfondimento sul “work made for hire”.

I documenti sono frutto del lavoro del CEATL, di cui Strade è membro.

Strade non ci sta

Il 28 gennaio la nostra Isabella Zani si è pubblicamente dispiaciuta di un suo recente tweet,
definendolo “grottesco e feroce” e assumendosene la piena responsabilità.

Ribadito che il tweet era personale e in nessun modo collegato né attribuibile a Strade, a Slc
e alla Cgil, riteniamo sproporzionata e inaccettabile la strumentalizzazione operata rispetto
al sindacato, così come la gogna mediatica che ha colpito Isabella con violenza inaudita.

Prima adozione ufficiale del contratto modello

pubblicato il in Comunicati, Comunicati 2018, Normativa

Il giorno 1 agosto a Bologna la Sezione traduttori editoriali Strade, insieme alla rappresentanza locale di Slc-Cgil, ha stipulato un accordo col Centro Editoriale Dehoniano (C.E.D.) per l’adozione del contratto modello di edizione di traduzione.

L’accordo impegna il C.E.D. a utilizzare come schema contrattuale per le traduzioni in diritto d’autore il modello elaborato da Strade. Si tratta di un precedente di rilievo, in quanto il contratto modello non era mai stato adottato ufficialmente da un editore.

In base all’accordo, Strade e i colleghi bolognesi di Slc monitoreranno l’uso che il C.E.D. si appresta a fare della falsariga contrattuale, ideata per salvaguardare i diritti dei traduttori editoriali e incoraggiare le buone pratiche.

Il coordinamento nazionale Strade-Slc

StradeLab a Una marina di libri

pubblicato il in Comunicati 2018, Eventi

Riportiamo il testo integrale del comunicato stampa diramato dal festival letterario palermitano Una marina di libri, centrato sulla curatela congiunta della sezione traduttiva da parte di StradeLab, Aiti e Aniti (peraltro partner della manifestazione). Tre giorni di eventi da non perdere.

Sezione traduzione: il cucitor di parole altrui

Dopo il successo registrato durante la scorsa edizione, le Associazioni di categoria Aiti (Associazione Italiana Traduttori e Interpreti), Aniti (Associazione Nazionale Italiana Traduttori e Interpreti) e StradeLab (Sezione Traduttori Editoriali) tornano a partecipare, a sigle riunite, ad Una marina di libri con una sezione specificatamente dedicata alla traduzione.

(continua a leggere…)

Aperte le candidature al primo Laboratorio Nordico

pubblicato il in Eventi, Formazione

[ATTENZIONE:  Il termine per presentare le candidature al Laboratorio Nordico è stato prorogato al 22 luglio!]

StradeLab presenta

LABORATORIO NORDICO

con il sostegno di

Danish Arts Foundation, Icelandic Literature Center, Norla e Swedish Arts Council

Questo primo laboratorio alla pari per traduttori da quattro lingue nordiche verso l’italiano offre una preziosa occasione di incontro e scambio professionale a partire dalla pratica. Nove traduttori (tre dal danese, uno dall’islandese, due dal norvegese e tre dallo svedese) si riuniranno per cinque giorni per discutere insieme i testi a cui stanno lavorando e confrontarsi su problemi di interpretazione e resa.

Il programma prevede anche un evento pubblico a Firenze, con il sostegno di Finnish Literature Exchange: un reading con Kjell Westö, autore finlandese di lingua svedese vincitore del Premio letterario del Consiglio Nordico 2014, e la sua traduttrice italiana Laura Cangemi.

(continua a leggere…)

cerca nel sito


Strade è sezione di

Logo CGIL SLC

Strade è membro di

Logo Consulta del Lavoro professionale CGIL
Logo CEATL

Strade su Facebook

StradeLab è partner del