Logo Mail Logo Facebook Logo Twitter

Tesseramento 2020 a Strade-Slc e StradeLab

Il tesseramento alla sezione in Slc-Cgil e all’associazione StradeLab è aperto. Per il 2020, il costo della tessera sindacale resta a 35 euro.

Anche i requisiti per tesserarsi e la procedura di iscrizione o rinnovo non subiscono variazioni di rilievo. L’unica riguarda la causale, da formulare così: STRADE-TESS20-(COGNOME NOME).

Chi è già membro di Strade-Slc può iscriversi a StradeLab versando 15 euro seguendo l’apposita procedura. Attenzione: il conto di StradeLab è cambiato. Nei vademecum in pdf è indicato quello nuovo. Per la doppia iscrizione Strade-Slc e StradeLab sono indispensabili due bonifici distinti.

Chi volesse iscriversi solo a StradeLab come associata/o può farlo versando 50 euro.

Qui un agile documento riassuntivo di entrambe le procedure d’iscrizione.

Miseria e traduzione

I traduttori editoriali guadagnano troppo poco.

Strade ha deciso di lanciare una campagna permanente – #miseriaetraduzione – che ha mosso i primi passi grazie al lavoro di promozione dei nostri eventi a Più libri più liberi, in particolare la tavola rotonda di venerdì 6 dicembre 2019. Alcuni membri di Strade si sono fatti fotografare brandendo la dichiarazione dei redditi, con cifre non invidiabili.

Che fare in concreto? Tra gli obiettivi di Strade c’è l’istituzione di un fondo per la traduzione editoriale verso l’italiano sul modello di quelli già presenti in altri paesi europei. Un’idea sottoscritta da più di 3000 persone, in attesa di un dispositivo di legge praticabile e adatto allo scopo. La campagna #miseriaetraduzione ha l’obiettivo di porre sotto i riflettori sia l’esiguità dei nostri redditi, sia il dramma di una filiera che rischia di perdere un ganglio fondamentale. Dove non c’è lavoro equamente retribuito non ci può essere professionalità.

(continua a leggere…)

ViceVersa: Laboratorio di traduzione italo-tedesco

pubblicato il in Eventi

ViceVersa: Laboratorio di traduzione italo-tedesco, VII edizione

Villa Garbald, Castasegna (Svizzera)

23 – 30 marzo 2015

Una iniziativa della Casa dei Traduttori Looren in collaborazione con Villa Garbald nell’ambito del progetto looren@garbald.

(continua a leggere…)

Pillole di contratto/9

pubblicato il in Pillole di contratto

Come ogni mercoledì, anche oggi arriva la domanda sulle “Pillole di contratto”, e con oggi arriviamo alla nona. Questa volta parliamo del coinvolgimento del traduttore nel lavoro di revisione.

Ecco qui la domanda, e buone risposte!

Pillole di contratto – Risposte/8

pubblicato il in Pillole di contratto

Col nuovo lunedì arriva la risposta all’ottava domanda delle nostre “Pillole di contratto”. Ricordiamo che si parlava dell’indicazione del nome del traduttore sul volume, e si chiedeva se:

  1. Va richiesta dal traduttore durante la trattativa contrattuale
  2. È obbligatoria, perché prevista dalle norme vigenti
  3. Sarebbe buona prassi, ma la decisione finale spetta all’editore, che valuta se inserirla o no anche in base alle scelte grafiche della casa

Come ha risposto l’88% di voi, la risposta esatta è la numero 2.

PERCHÉ?
(continua a leggere…)

cerca nel sito


Strade è sezione di

Logo CGIL SLC

Strade è membro di

Logo Consulta del Lavoro professionale CGIL
Logo CEATL

Strade su Facebook

StradeLab è partner del