Logo Mail Logo Facebook Logo Twitter

Strade al Festival delle letterature migranti 2020

pubblicato il in Comunicati 2020, Eventi, Incontri, Libri, News

Anche quest’anno il Festival delle letterature migranti vede la partecipazione fattiva di Strade. L’edizione 2020 si terrà a Palermo dal 21 al 25 ottobre. Il programma dedicato alla traduzione è come sempre a cura di Strade e ANITI.

Attenzione: Gli eventi si svolgeranno a porte chiuse e saranno disponibili in diretta streaming sulla pagina Facebook, sul canale YouTube e sul sito del festival. I contenuti video resteranno disponibili online anche in seguito.

Lost (and Found) in Translation

Giovedì 22 ottobre ore 15

More than… Translation Slam! Una sfida di traduzione dedicata a Patrick Ness

Una sfida di traduzione tra due gruppi di alunni dell’Educandato Statale “Maria Adelaide”, guidati rispettivamente dai traduttori Maria Laura Capobianco e Francesco Caruso. Gli studenti si sono cimentati con un brano tratto da More than this, un romanzo inedito di Patrick Ness, autore anglosassone di “letteratura YA”, cioè di libri rivolti espressamente ai “giovani adulti”. Una giuria composta da Barbara Teresi (Strade), Rossella Tramontano (ANITI) e Giuseppe Iacobaci, traduttore di Patrick Ness, discuterà le scelte traduttive e decreterà la classe vincitrice. L’autore Patrick Ness interverrà in live streaming.

Con Maria Laura Capobianco, Francesco Caruso, Rossella Tramontano, Giuseppe Iacobaci e Patrick Ness. Modera Barbara Teresi.

***

Venerdì 23 ottobre ore 17

L’implacabilità della poesia: tradurre Herta Müller

La volpe era già il cacciatore, pubblicato in originale nel 1992, è finalmente uscito in traduzione italiana. La scrittura del premio Nobel Herta Müller, autrice di lingua tedesca cresciuta nella Romania di Ceaușescu, non è soltanto caratterizzata dalla denuncia della dittatura, ma anche dalla complessità e potenza di una prosa fortemente poetica. Ne parleremo in un reading-conversazione con Margherita Carbonaro, sua voce italiana. Modera Rita Calabrese.

In collaborazione con Goethe-Institut Palermo

***

Sabato 24 ottobre ore 11

Un caleidoscopio di storie: tradurre Jimmy Liao

Il coloratissimo mondo dell’illustratore taiwanese Jimmy Liao è un inno alla fantasia e al suo potere salvifico, rifugio per la solitudine, poesia delle piccole cose. I suoi caleidoscopici albi illustrati sanno parlare ai lettori di ogni età. Una conversazione intorno alle sue opere pubblicate in italiano con Silvia Torchio, sua traduttrice e agente italiana. Modera Eva Valvo.

***

Sabato 24 ottobre ore 19

Non c’è un’unica storia: tradurre Chimamanda Ngozi Adichie

“Raccontare un’unica storia crea stereotipi. E il problema degli stereotipi non è tanto che sono falsi, ma che sono incompleti. Trasformano una storia in un’unica storia”. Chimamanda Ngozi Adichie, scrittrice nigeriana residente negli Stati Uniti, è una delle voci più interessanti della letteratura africana contemporanea. Leggeremo e discuteremo alcuni brani dai suoi romanzi, racconti e pamphlet con Andrea Sirotti, suo traduttore italiano. Modera Eva Valvo.

Commenta!

cerca nel sito


Strade è sezione di

Logo CGIL SLC

Strade è membro di

Logo Consulta del Lavoro professionale CGIL
Logo CEATL

Strade su Facebook

StradeLab è partner del