Logo Gmail Skype Logo feed RSS Logo Facebook Logo Twitter Logo LinkedIn salta direttamente al contenuto

Il rinnovo del CCNL per grafici e editoriali

Il contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) per il settore Grafici ed Editoriali si rinnova ogni tre anni ed è sottoscritto, per i datori di lavoro, da Assografici, Associazione Italiana Editori e ANES (Associazione Nazionale Editoria Specializzata); mentre per i lavoratori, dai tre sindacati di categoria: SLC-CGIL (Sindacato Lavoratori della Comunicazione), FISTEL-CISL (lavoratori carta, stampa, editoria, televisione, cinema, audiovisivo, musica, teatro e telecomunicazioni) e UILCOM (Uil Comunicazione).

Il CCNL è scaduto all’inizio del 2013 ma la parte datoriale si è fatta attendere, e il primo incontro in vista del rinnovo si è avuto solo il 6 marzo 2014. In quella sede le parti sindacali hanno presentato un’ipotesi di piattaforma, a cui i datori di lavoro hanno risposto in questo modo. La trattativa è quindi proseguita il 9 aprile anche con la partecipazione di Strade (che ha da tempo stabilito un protocollo d’intesa con SLC-CGIL); ma a causa dell’opposizione della parte datoriale al recupero contrattuale dell’inflazione, la primavera e l’estate sono trascorse senza che si potesse trovare un accordo e nel permanere dello stato di agitazione, come da comunicato sindacale del 17 luglio scorso. E solo adesso, giunti quasi alla fine di settembre, i negoziati sono ripresi.

Perché ci riguarda, tutto questo?

(continua a leggere…)

AmazonCrossing e i traduttori europei

(English-language readers: please see at the end.)

La tarda estate del 2014 ha visto una nuova fiammata nel dibattito che circonda le politiche aziendali di Amazon.com, il gigante del commercio on-line di libri (oggi tra molte altre cose) che si è via via trasformato in distributore di opere auto-pubblicate e, con alterne fortune, in editore. Non entreremo qui nel merito della polemica tra sostenitori e detrattori della società di Jeff Bezos nel suo complesso; tuttavia come Strade ci piacerebbe cogliere l’occasione per riassumere a beneficio dei nostri soci e simpatizzanti quel che sta succedendo in Europa da quando AmazonPublishing, come ogni editore che si rispetti, ha cominciato a pensare alla pubblicazione di traduzioni.

(continua a leggere…)

Strade alle Giornate della traduzione letteraria

pubblicato il in Eventi 2014

In occasione delle imminenti XII Giornate della traduzione letteraria di Urbino (26-28 settembre 2014), Strade ha pensato di offrire eccezionalmente agli interessati la possibilità di iscriversi a tariffa ridotta: 50,00 euro per l’iscrizione a socio ordinario per 15 mesi, vale a dire sino alla fine del 2015.

Analoga offerta per gli aspiranti associati, tra cui gli studenti di traduzione: anche per loro la quota d’iscrizione di qui al 31 dicembre 2015 non prevede maggiorazioni rispetto a quella annuale, ed è quindi di 35,00 euro.

Sempre in via eccezionale, offriremo l’opportunità di procedere all’iscrizione pagando direttamente in contanti ai nostri incaricati.

Ecco il programma delle Giornate, e in particolare quello dei seminari, tra cui segnaliamo quello del nostro segretario Daniele Petruccioli su “Patti chiari: il contratto di edizione di traduzione”.

Ritratti video di traduttori

pubblicato il in Video

Segnaliamo i video finalisti del terzo concorso indetto dal Ceatl per aumentare la visibilità dei traduttori, il cui tema di quest’anno è “Portraits of Literary Translators”, e in particolare quello interpretato dalla nostra Anna Rusconi, “Words Travel Worlds”, che potete ammirare anche qui:

Dalla pagina Facebook del concorso è possibile “votare” i filmati preferiti dando loro un “like”.

Tre traduttori di Strade a Stresa

pubblicato il in Incontri 2014

stresa Pare uno scioglilingua, e invece è un’occasione di incontrare a Stresa (VB) tre esperti traduttori e stradaioli, Sara Crimi, Michele Piumini e Laura Tasso, con il patrocinio di STradE, il Sindacato Traduttori Editoriali:

Da Kerouac a Kennedy, da Dorian Gray a Bin Laden, una conversazione a ruota semilibera su gioie (molte) e dolori (qualcuno) del tradurre dall’inglese all’italiano.

L’incontro si terrà domenica 15 giugno 2014, alle ore 10 presso la Palazzina Liberty, in Via E. De Amicis 33, a Stresa (ingresso: 15 euro + 5 euro per la tessera GliAmantideiLibri).

Presentazione dello Statuto delle professioni

pubblicato il in Atti e relazioni 2014, Eventi 2014

volantino_9_giugnoDopo un lungo lavoro di analisi, elaborazione e confronto, al quale Alta Partecipazione e la Consulta delle professioni CGIL lavorano ormai da molti mesi, si è conclusa la stesura dello Statuto delle attività professionali, con il consenso e la fattiva collaborazione dei più importanti coordinamenti delle Associazioni Professionali Italiane (oltre ad Alta Partecipazione, Colap e Confassociazioni) in rappresentanza di circa 400 associazioni e gruppi professionali. Si tratta di una proposta di legge volta a regolare e tutelare le attività autonome sulla falsariga del venerando Statuto dei lavoratori (dipendenti).

È disponibile il testo completo dello Statuto, nonché un riassunto dei suoi punti principali.

(continua a leggere…)

STradE a “Una marina di libri” a Palermo

pubblicato il in Eventi 2014

header-sito

Sabato 7 giugno 2014 si terrà a Palermo un incontro con STradE nell’ambito di Una marina di libri, festival di editoria indipendente che si svolge ormai da qualche anno nella città siciliana. L’incontro, dedicato alla figura del traduttore editoriale in Italia, vedrà la presenza dei nostri Alice Gerratana, Alfonso Geraci (in veste di moderatore) e Barbara Teresi, nonché di Masi Ribaudo e Marco Federici Solari (editore e traduttore de L’Orma).

L’incontro si terrà a mezzogiorno nella sala conferenze della GAM (Galleria d’arte moderna) in piazza Sant’Anna.

Maggiori informazioni sul festival nel sito di Una marina di libri.

pagina 1 di 26123...1020...ultima pagina »

Contattaci

Iscrizioni

Cerca nel sito

Loading

Affiliato a SLC CGIL

Logo CGIL SLC

Membro di

Logo Consulta del Lavoro professionale CGIL
Logo CEATL

Risorse utili

Link utili
Il glossario dell'editoria
Il glossario dell'editoria

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook